Lettori fissi

domenica 12 gennaio 2014

DONNE NELLA STORIA - MARTA ABBA

Marta Abba,  (Milano, 25 giugno 1900 – Milano, 24 giugno 1988) fu una celebre attrice teatrale e cinematografica italiana, nota sopratutto per essere stata la prima interprete di molte commedie di PIRANDELLO e sua interprete prediletta.

Dopo aver studiato recitazione presso l'Accademia dei Filodrammatici esordì nel 1922 e si fece immediatamente notare come attrice dalla recitazione istintuale ed esuberante.

Nel 1925 avvenne la svolta decisiva della sua carriera: Luigi Pirandello, dopo avere letto una critica che ne esaltava le qualità sceniche, la scritturò immediatamente come prima attrice del suo Teatro d'Arte di Roma e del drammaturgo siciliano dove divenne l'interprete fedele e la musa ispiratrice.

Quando si incontrarono, Marta non aveva ancora 25 anni e Pirandello doveva compierne 58.
Con Pirandello scambiò un famoso epistolario, portato avanti con alterne vicende fino alla morte del drammaturgo nel 1936.
Lui le scrisse 560 lettere ... lei gli rispose 238 volte.

Precisiamo che non si tratta di lettere d'amore ma sfoghi di un grande letterato e che in tutti quegli anni Marta Abba gli permise di scrivere ma non divenne mai la sua amante.

Dopo la morte di Pirandello, nel gennaio del 1938, sposò negli Stati Uniti un industriale e si stabilì a Cleveland fino al 1952, anno della separazione e del conseguente divorzio.

Al suo ritorno in Italia riprese a calcare le scene, ma solo saltuariamente.
Già nella metà degli anni cinquanta la sua carriera sul palcoscenico poteva considerarsi finita.


Se vi interessa vedere e sentire una sua intervista potete andare su YOUTUBE:
http://www.youtube.com/watch?v=jSbtpzzH0o8


Fonte Wikipedia e il sito dei 150 anni dell'Unità d'Italia.

Per maggiori informazioni:
http://it.wikipedia.org/wiki/Marta_Abba
http://www.150anni.it/webi/index.php?s=59&wid=2040



9 commenti:

  1. un salutino per augurarti buon anno....

    RispondiElimina
  2. Grazie Stefania per avere condiviso con noi la storia di Marta Abba.
    buona domenica

    RispondiElimina
  3. Grazie per le tue storie di donne
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  4. ma che brava!grazie per le informazioni!baci simona

    RispondiElimina
  5. Non la conoscevo! Grazie dell'informazione
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  6. Ammetto la mia ignoranza, pur essendo vissuta in un'epoca abbastanza recente, visto che nel 1988 ero una ragazza, non ne ho mai sentito parlare.
    Tra l'altro io adoro le commedie di Pirandello, ne ho viste piu' di una a teatro.
    Ottimo motivo per andarmi ad informare su questa attrice, grazie Stefania!

    RispondiElimina
  7. Grazie per questo piccolo post, non conoscevo questa attrice... buona serata, a presto, Dona

    RispondiElimina
  8. Grazie per la condivisione :)
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
  9. "Aqueles que passam por nós, não vão sós,
    não nos deixam sós.
    Deixam um pouco de si, levam um pouco de nós." (Antoine de Saint-Exupéry)
    Uma linda e abençoada semana.
    Beijos Marie.

    RispondiElimina

Grazie mille per la visità e per il commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...